Come Migrar OS a SSD o HDD?
SSD - Unità a Stato Solido: Una sorta di hard disk che è costituito da chip di memoria elettronica a stato solido e costituito da unità di controllo (chip flash) e unità di memorizzazione (DRAM - chip dinamico di accesso remoto). È lo stesso di hard disk comune in molti aspetti, nella definizione e nella stipulazione di interfaccia, in funzione e utilizzo e in aspetto e dimensioni. È ampiamente utilizzato in ambito militare, IT indutria, aviazione e molti altri campi.
HDD - Hard Disk Drive: È l'archivio di computer più semplice. Di solito, il disco locale che contiene le unità C, D e F nel computer sono tutte le unità hard disk. La capacità del disco comune può essere 80G, 160G, 750G, 1TB, 2TB ... Dividi dal volume, ci sono PATA, SATA, SCSI ... PATA è con una grande capacità ma un prezzo basso, quindi è adatto per uso domestico. SCSI ha una capacità relativamente piccola ed è costosa, ma è con buone prestazioni e stabilità più elevata, quindi è di solito applicata nel settore high-tech.
Perchè hai ha bisogno di migrare OS a SSD o HDD?
SSD ha molti vantaggi:
Ha una velocità di lettura e scrittura più veloce del hard disk tradizionale.
Riduce la possibilità di perdita di dati dovuta ad agitazione e bussura.
Ha un consumo energetico inferiore rispetto al hard disk tradizionale.
Non c'è rumore quando funziona.
Può funzionare sotto una vasta gamma di temperature (da -10 a 70 ℃) rispetto al disco di tradizione (da 5 a 55 ℃).
È leggero e facile da trasportare.
Poiché SSD fornisce una velocità di elaborazione più veloce su hard disk regolari, è una scelta migliore per impostare SSD come disco di sistema per ottenere prestazioni migliori e ridurre il tempo di avvio. Tuttavia, se si desidera eseguire il sistema originale ei programmi in una nuova unità, cosa si deve fare?
Si ottiene un nuovo hard disk la cui dimensione è grande di 2TB e che deve essere inizializzato come stile GPT in modo da poter essere utilizzato in pieno. Quindi, se vuoi sostituirlo con il disco di sistema corrente che è in stile MBR, cosa devi fare?
AOMEI Partition Assistant porta una nuova funzione denominata "Migrare il sistema operativo in SSD o HDD guidata", appositamente progettato per gli utenti che vogliono migrare rapidamente il sistema operativo dal vecchio hard disk a uno nuovo o SSD senza reinstallare il sistema operativo Windows e le applicazioni Supporta i dischi MBR e GPT. Con questo software, non è necessario preoccuparsi più dei problemi sopra menzionati. Basta metterli tutti in assistente di partizione. Li risolverà tutti con operazioni semplici e vi soddisferà notevolmente.
Prima di fare
Se vorresti migrare OS da MBR disk a GPT disk, assicurarsi che motherboard supporti l'avvio EFI o UEFI.
Guida passo per passo per la migrazione del sistema operativo
Suggerimenti: Per seguire questa guida, potrei scaricare AOMEI Partition Assistant Professional
Passo1. Installare e lanciare AOMEI Partition Assistant. Essa visualizza le informazioni sulla partizione del disco sull'interfaccia principale. Poi, click"Migrare Sistema su SSD o HDD" sul lato sinistro sotto la colonna Wizards. nella finestra popup clic "Avanti" per continuare.
Migrare OS
Passo2. Nella finestra successiva, selezionare una partizione o uno spazio non allocato sul disco di destinazione (SSD o HDD) e quindi clic "Avanti".
Seleziona Disco
Passo3. In questa finestra è possibile modificare le informazioni (compresa la dimensione, la posizione e la lettera di unità) della partizione sul nuovo disco, ovviamente è possibile mantenere le impostazioni predefinite.
Modifica Partizione
Passo4. Dopo aver impostato tutte le informazioni, clic "Avanti" per leggere la nota su "Sistema Operativo d'avvio".
Avvia Nota
Passo5. Clic "Finito" torna all'interfaccia principale in cui è possibile visualizzare in anteprima le modifiche. Per salvare le modifiche, fare clic sul pulsante "Applicare" per impegnare "Operazioni Sospese".
Clic Applicare
Nota:
Questa operazione comporta la partizione di sistema, in modo che l'operazione sarà completata sotto la Modilità PreOS.
Se si esegue la migrazione del sistema operativo tra i dischi MBR e GPT, immettere BIOS e modificare l'impostazione di avvio (circa l'impostazione di avvio, controllare la scheda madre o il computer) quando la migrazione di sistema è completata.